Le classi IIA e IIE a Palermo alla scoperta delle tracce dell’imperatore siciliano, Federico II di Svevia

Il 18 maggio, gli alunni della seconda E e della seconda A si sono recati a Palermo per ripercorrere le tracce lasciate nel capoluogo siciliano da Federico II di Svevia.

 La figura poliedrica di Federico II ha offerto diversi e interessanti spunti per la realizzazione di un  percorso multidisciplinare che  ha educato all’intercultura, alla conoscenza del nostro patrimonio storico-artistico e al metodo della ricerca. Data, infatti, la possibilità di poter rinvenire le tracce dell’imperatore svevo anche nel nostro territorio, gli allievi sono stati protagonisti nella raccolta del materiale relativo e hanno potuto vedere di persona, e non solo sui libri di storia, i luoghi  testimoni della vicenda storica dello “Stupor mundi”.

Molti dei monumenti visitati sono stati dichiarati dall’Unesco, nel 2015, Patrimonio mondiale dell’umanità.

Vedi video su Youtube