Concorso “Programma le regole” indetto dal MIUR nell’ambito dell’iniziativa “Programma il futuro” finalizzato alla diffusione del Coding e allo sviluppo del pensiero computazionale

L’obiettivo del concorso è quello di sensibilizzare i giovani studenti allo sviluppo del pensiero computazionale, fornendo loro l’opportunità di misurarsi con forme di espressione originali e stimolanti, e mettendoli in condizione di esprimere in modo creativo le loro idee e capacità.

Il concorso è rivolto alle classi delle Scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I e II grado statali e paritarie del territorio nazionale ed estero. Ogni singola classe, coordinata da un docente di riferimento per la partecipazione della classe al concorso, potrà partecipare con un solo elaborato.

Per partecipare al concorso è necessario essere insegnanti, statali o paritari, iscritti su “Programma il Futuro”. Bisogna poi realizzare un elaborato, all’interno di una delle tematiche previste, conforme alla categoria scelta per la partecipazione ed alla classe con cui si partecipa, secondo quanto sotto indicato.

Ricordiamo che un insegnante può partecipare con quante classi vuole al concorso, ma una stessa classe può partecipare una volta sola. Gli elaborati inviati potranno essere modificati anche successivamente al primo invio, ma sarà considerato valido per ogni classe solo l’ultimo invio effettuato prima della scadenza, fissata al 15 aprile 2017. Per modificare quanto già inviato è sufficiente cliccare sul pulsante “Modifica” che appare accanto ad ogni classe nel Modulo di Partecipazione .

Link relativo al concorso nel sito “Programma il futuro”

BANDO MIUR E RELATIVO REGOLAMENTO