Ipotesi progetto di flessibilità per l’A.S. 2016-17

Pubblichiamo il file relativo all’ipotesi del progetto di flessibilità per l’A.S. 2016-17, da approvare nel prossimo Collegio Docenti.

Progetto flessibilità didattica

Proposta di modifica per l’A.S. 2016/2017

Docenti

Le ore di insegnamento rimangono modificate in unità di 55 min, con seguente organizzazione dell’orario delle lezioni valido per i tutti i giorni della settimana:

1a Ora 8:25 – 9:20
2a Ora 9:20 – 10:15
3a Ora 10:15 – 11:05
Intervallo 11:05 – 11:15
4a Ora 11:15 – 12:05
5a Ora 12:05 – 13: 00

 

Il recupero per i docenti con cattedra completa sarà di 90 min a settimana ( 5, cioè 1,5 h che moltiplicate per 4 settimane totalizzano 6 h mensili e 48 h annuali.

Queste ore saranno recuperate con le seguenti modalità:

  • 2 h al mese, in totale 16, restituite con 1 unità di disponibilità a settimana, per un solo quadrimestre. Tale unità sarà inserita nell’orario personale insieme alle 18 unità di lezione; Il 50 % dei docenti nel 1° quadrimestre e l’altro 50 % nel 2° quadrimestre.
    In questo modo si garantisce almeno la metà delle ore di disponibilità avute nell’anno appena concluso.
  • 4 h al mese restituite con 2 rientri pomeridiani, che per l’intero anno scolastico diventeranno 32 h ( 4 h .

L’unità oraria di disponibilità potrà essere utilizzata per:

  • Sostituzione colleghi assenti, e qualora è contemporanea a quella di altri colleghi, seguirà un criterio di priorità:
    • Classe propria;
    • Stesso corso;
    • Stessa disciplina;
  • Svolgimento di attività alternative alla Religione Cattolica;
  • Svolgimento di attività mirate alla lotta per la dispersione scolastica;
  • Svolgimento di altre attività previste dai progetti dei C.d.C.

Ogni rientro pomeridiano, per garantire sufficienti spazi per le  varie attività, coinvolgerà solo metà delle classi di ogni plesso.
A titolo esemplificativo, nel plesso Vaccara i docenti saranno divisi in due gruppi (corsi C–I ) e (corsi H–L ). Ognuno di questi gruppi, di almeno 12 docenti,  sarà diviso ulteriormente in due sottogruppi, di almeno 6 docenti ciascuno,  che dovranno assicurare la realizzazione di 6 laboratori, o gruppi classe.

Ogni sottogruppo dei corsi C-I svolgerà attività per 4 ore settimanali al mese:

  • il 1° sottogruppo il martedì della 1^ settimana e della 2^ settimana;
  • il 2° sottogruppo il giovedì della 1^ settimana e della 2^a settimana.
    Allo stesso modo nella terza e quarta settimana faranno i docenti dell’altro sottogruppo.
    Si allega prospetto di questa ipotesi di struttura.

I rientri, nel limite del possibile, si faranno sempre nelle giornate di Martedì e Giovedì, per lasciare spazio alla programmazione delle altre riunioni, e perché sono solitamente i giorni meno richiesti per la giornata libera.
Lo svolgimento dei rientri si farà con le seguenti possibili modalità:

  1. Dalle ore 15:00 alle ore 17:00;
  2. Dalle ore 13:00 alle ore 15:00 , con i primi 20 minuti destinati alla mensa.

Le attività da  svolgere nei rientri saranno finalizzate  alla realizzazione di progetti per:

  • Recupero;
  • Potenziamento linguistico;
  • Potenziamento matematico-scientifico-tecnologico;
  • Potenziamento delle competenze digitali;
  • Potenziamento delle capacità motorie;
  • Potenziamento delle abilità creative ( artistiche, musicali, etc.).

Per i docenti che non hanno  una cattedra di 18 ore settimanali nella nostra scuola, il recupero orario seguirà modalità  che verranno stabilite successivamente.

 

ALUNNI

Con la riduzione oraria di 5 min gli alunni anziché 30 ore  fanno 27,5 ore, con una perdita di 2,5 ore settimanali, che recupereranno con i rientri pomeridiani.

Ogni alunno dovrà partecipare a  2 laboratori o gruppi classe, ciascuno di 4 ore.
I rientri mensili di ogni allievo saranno quattro, ognuno di 2 ore, in due settimane consecutive con uno dei sottogruppi prima descritto.
Le otto ore al mese recuperate costituiscono 2 ore di recupero settimanali che sommate alle 27,5 dell’orario antimeridiano portano a un totale di 29,5 ore.

Ipotesi Progetto flessibilità didattica

Mazara del Vallo,  08 Giugno 2016

Il Collaboratore vicario
prof. Baldassare Asaro

Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Angela Cristaldi

 

Prospetto per 2^ ipotesi di flessibilità mensile nel plesso Vaccara

N.B.  Con Lab si intende laboratorio o gruppo classe

 

Alunni corsi C – I
Mese Sett./giorno Docenti
A G B H C I D L E M F N
Ottobre 1^ (martedì) 1° Lab   2° Lab   3° Lab   4° Lab   5° Lab   6° Lab  
2^ ( martedì 1° Lab   2° Lab   3° Lab   4° Lab   5° Lab   6° Lab  
1^ ( giovedì)   7° Lab   8° Lab   9° Lab   10° Lab   11° Lab   12° Lab
2^ (giovedì)   7° Lab   8° Lab   9° Lab   10° Lab   11° Lab   12° Lab
Alunni corsi H – L
Settimana Docenti
AI GI BI HI CI II DI LI EI MI FI NI
3^ (martedì) 1° Lab   2° Lab   3° Lab   4° Lab   5° Lab   6° Lab  
4^ ( martedì) 1° Lab   2° Lab   3° Lab   4° Lab   5° Lab   6° Lab  
3^ ( giovedì)   7° Lab   8° Lab   9° Lab   10° Lab   11° Lab   12° Lab
4^ (giovedì)   7° Lab   8° Lab   9° Lab   10° Lab   11° Lab   12° Lab