PON 2014-20

Il Programma Operativo Nazionale (PON) del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, intitolato “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”,  ha una durata settennale, dal 2014 al 2020, e punta a creare un sistema d’istruzione e di formazione di elevata qualità, efficace ed equo offrendo alle scuole l’opportunità di accedere a risorse comunitarie aggiuntive rispetto a quelle già stabilite dalla “Buona Scuola”.

Per la Programmazione 2014-2020 è disponibile, infatti, un budget complessivo di poco più di 3 miliardi di Euro così diviso:

  • 2,2 miliardi circa stanziati dal Fondo Sociale Europeo (FSE) per la formazione di alunni, docenti e adulti;

  • 800 milioni dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per laboratori, attrezzature digitali per la Scuola e per interventi di edilizia.

Il PON “Per la scuola” è rivolto alle scuole dell’infanzia e alle scuole del I e del II ciclo di istruzione di tutto il territorio nazionale.

Gli avvisi pubblicati dal MIUR prevedono la realizzazione di interventi formativi finalizzati al perseguimento delle otto competenze chiave europee. Per ogni avviso è prevista la redazione di un progetto costituito da più unità formative chiamate “moduli”.

Si riportano di seguito gli avvisi per i quali la nostra scuola ha presentato la candidatura. Tutte le candidature sono state accettate e tutti i progetti presentati sono stati autorizzati.

  • Avviso pubblico per il potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa, a supporto dell’offerta formativa.

  • Avviso pubblico per lo sviluppo del pensiero computazionale, della creatività digitale e delle competenze di “cittadinanza digitale”, a supporto dell’offerta formativa.

  • Avviso pubblico per la realizzazione di progetti di potenziamento delle competenze di cittadinanza globale. Le aree tematiche previste sono:
    – Area tematica 1: educazione alimentare, cibo e territorio;
    – Area tematica 2: benessere, corretti stili di vita, educazione motoria e sport;
    – Area tematica 3: educazione ambientale;
    – Area tematica 4: cittadinanza economica;
    – Area tematica 5: civismo, rispetto delle diversità e cittadinanza attiva.

  • Avviso pubblico per orientamento formativo e ri-orientamento

  • Avviso pubblico per il potenziamento dell’educazione all’imprenditorialità

  • Avviso pubblico per il potenziamento della Cittadinanza Europea
    Sono previsti per questo avviso percorsi didattici e formativi finalizzati a contribuire alla costruzione dell’identità europea attraverso un modulo obbligatorio e propedeutico sulla Cittadinanza europea e moduli  sul potenziamento dell’apprendimento linguistico con esperti madrelingua. Prevede la possibilità di proporre fino ad un massimo di due moduli di potenziamento di “lingue e civiltà” dei paesi europei (Language and Civilization), anche in modalità CLIL.

  • Avviso pubblico per progetti di inclusione sociale e integrazione; sono previsti i seguenti tipi di interventi:

    1. Lingua italiana come seconda lingua (L2)
    2. L’arte per l’integrazione
    3. Sport e gioco per l’integrazione
    4. Alfabetizzazione digitale, multimedialità e narrazioni
    5. Percorsi di lingua straniera e valorizzazione della diversità linguistica
    6. Percorsi per i genitori e le famiglie
    7. Competenze digitali, orientamento al lavoro ed educazione all’imprenditorialità
    (solo per i CPIA e le sezioni carcerarie).

  • Avviso pubblico per il potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico,
    paesaggistico; sono previsti i seguenti tipi di modulo:

    1.  accesso, esplorazione e conoscenza anche digitale del patrimonio;
    2.  adozione di parti di patrimonio (luoghi, monumenti o altro);
    3.  costruzione di una proposta territoriale di turismo culturale, sociale e ambientale
    sostenibile;
    4.  conoscenza e comunicazione del patrimonio locale, anche attraverso percorsi in lingua
    straniera;
    5.  sviluppo di contenuti curricolari digitali con riferimento al patrimonio culturale (Open
    Educational Resources);
    6.  produzione artistica e culturale;
    7.  interventi di rigenerazione e riqualificazione urbana specie nelle aree periferiche e
    marginali.

    Per maggiori informazioni vai alla sezione dedicata del sito “PON – Per la Scuola”

 

————————————————————————————————————————————–